KDE ci aiuta a scrivere

Informatica

A volte ci sono alcune funzioni di alcuni programmi che sono utilissime ma che stranamente vengono poco pubblicizzate.

Da quando ho scoperto queste piccole ma utili funzioni di KDE 3.5, uno degli ambienti grafici per GNU/Linux più diffusi, non sono più riuscito a farne a meno...

Non dirò niente ovviamente sul fatto che in KDE si possono aprire file tramite qualsiasi protocollo di rete (http, ftp, smb,...) in modo trasparente, visto che ormai è una funzione ben nota di KDE (e che non si trova altrove!). Piuttosto stavolta parlerò d'altro.

Chiaramente il completamento automatico dei moduli web è qualcosa di comodissimo, soprattutto quando si tratta di nomi utente e password: abilitando il sistema "Portafogli" di KDE, kwallet memorizza per noi queste informazioni in modo centralizzato, fornendole quando necessario a tutti i programmi K*, e cosa ancora più importante, conservandole crittografate e consentendoci di rivederle una per una in ogni momento.
Ok, non è qualcosa di nuovo, Mac Os fa una cosa del genere con i suoi "Portachiavi" da molto tempo...

Un'altra funzione utilissima in KDE è la funzione di correzione ortografica disponibile praticamente ovunque sia possibile inserire testo un po' più lungo, come ad esempio nei moduli web: se facciamo un errore di battitura, la parola errata ci comparirà in rosso e se il menù "strumenti" del programma che stiamo usando non prevede una voce "Ortografia" basta un click con il pulsante destro sul testo per ritrovare questa utile funzione!
Fantastico anche quando uno usa kopete, il programma per chattare sulle reti jabber, msn, icq, ecc, di KDE: scrvremo fnalmnte in mdo cmprensble?

A proposito di kopete.
Trovo insopportabile la gente che quando "chatta" storpia le parole scrivendo "xchè", "xò", "cmq", "ke", ecc... visto che sembra ormai impossibile evitare queste abbreviazioni, almeno possiamo renderle leggibili usando il plugin "Sostituisci automaticamente..." di kopete, che appena intercetta queste sequenze di lettere le sostituisce con stringhe a nostra scelta.

La mia funzione preferita me la sono tenuta per ultima, ed è fornita dall'editor di testo avanzato di KDE, katepart (noto anche come ktexteditor), che sta dietro a programmi come Kwrite, Kate, Quanta, Kile, Kdevelop...
Andando nella sezione "plugin" della finestra di configurazione si può attivare l'utilissimo "Plugin completamento parole di ktexteditor", che in base alle parole digitate in precedenza suggerirà e completerà automaticamente le parole che digitiamo, a partire dalle prime tre lettere inserite, una di quelle cose che rendono velocissima la scrittura di pagine web in Quanta Plus o di documenti LaTeX in Kile!

Come? Hai già visto anche questa funzione?
Sì, è vero, OpenOffice Writer fa una cosa simile, "raccogliendo" tutte le parole presenti nei vari documenti aperti e poi aiutandoti a completare le parole che stai digitando, a partire dalle prime tre lettere, la si configura dal menù "strumenti" -> "Correzione automatica" e poi "completamento Parola".
Non l'hai visto in OpenOffice? Davvero? E dove l'hai visto? Sicuramente non in Windows...
No! Ancora Mac Os X!
http://www.melablog.it/post/2344/mac-os-ha-il-t9

Tornando a KDE. Katepart ha molte altre funzioni utilissime, come ad esempio una riga di comando che ci permette di lavorare in stile "vi".
Come? Per te questo non è utile? OK... comunque c'è molto altro, per approfondire dai un'occhiata al sito di kate:
http://kate-editor.org/

Trackback URL for this post:

http://gerlos.altervista.org/trackback/172

commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <del> <cite> <code> <img> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <pre>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Insert Flickr images: [flickr-photo:id=230452326,size=s] or [flickr-photoset:id=72157594262419167,size=m].
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

CAPTCHA
Per provare che sei un visitatore umano, rispondi a questa domanda. È per evitare l'inserimento di messaggi spam.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image without spaces, also respect upper and lower case.