Guida introdutiva a Celestia

Astronomia

Introduzione a Celestia


Celestia è uno straordinario programma in grado di simulare in tre dimensioni gli spazi siderali.

In queste pagine potrai consultare una guida introduttiva a Celestia, che ti guiderà alla scoperta dello Spazio!

Questo documento è stato pubblicato nella versione italiana di The OpenCD.

Se preferisci una lettura più... cartacea, ho preparato una splendida versione di questa guida in formato PDF. Scaricala qui [329 KB]. Una volta stampata è decisamente più piacevole da leggere di una pagina web!


Questa guida è rilasciata sotto licenza GNU Free Documentation License (vedi www.gnu.org). Questo vuol dire che, entro i limiti posti dalla licenza e posti in coda al documento PDF, sei libero di distribuirla, modificarla e ridistribuire copie modificate a tuo piacimento.
Trovi i sorgenti LaTeX qui [500KB].

Trackback URL for this post:

http://gerlos.altervista.org/trackback/90
AllegatoDimensione
intro_celestia.pdf328.48 KB

commenti

ritratto di renny

celestia

Ciao, ho scaricato Celestia e grazie ai tuoi ottimi suggerimenti sulla guida per l'utilizzo dei comandi principali , posso agevolmente,quasi giocando, utilizzare questo bel programma astronomico.
Posseggo e utilizzo da parecchi anni Perseus e mi trovo benissimo, ma Celestia è sicuramente un ottimo aggregato sopratutto per la didattica del sistema solare.
Detto questo ti chieo un suggerimento, tempo fa ho visto utilizzare Celestia in una lezione divulgativa e facedo vedere le costellazioni con un semplice clik del mouse apparivano sulle costellazioni in visuale le figure mitologiche ad esse associate.
Questo comando (se esiste) non mi sembra ci sia in elenco, o forse è una opportunità da inserire nel programma con un copia e incolla e che altro non so.
Se mi puoi dare qualche informazione a riguardo te ne sarei grato.
Saluti e cieli scuri, Renny

ritratto di gerlos

Re: celestia

Sono contento che la mia guida ti sia stata utile.
Il confronto tra Celestia e Perseus chiaramente non è del tutto possibile, visto che i due nascono per scopi diversi e con funzioni diverse. Perseus, per quel che ne so (non lo possiedo, l'ho visto solo su pc di amici), nasce come programma planetario, per mostrare l'aspetto del cielo in un dato momento e da un dato luogo.
Celestia, al contrario, nasce come simulazione tridimensionale del sistema solare e dello spazio in generale, per cui l'osservatore non è vincolato a necessariamente ad una posizione, ma si assume che si sposti anche di molto all'interno della simulazione.
Chiaramente, molte funzionalità saranno simili e si sovrapporranno, ma non è detto che con uno si possa fare in modo semplice quel che si fa con un altro.
Le figure delle costellazioni ne sono un esempio: visto che la simulazione è in 3D, "dove" (in questo spazio tridimensionale) andrebbero messe le figure delle costellazioni? (sarebbero delle superfici bidimensionali) Avrebbe senso collocarle da qualche parte?

Mi viene da supporre che quello che tu hai visto con le figure delle costellazioni fosse un addon personalizzato realizzato da qualche utente di Celestia. Prova a cercarlo sul sito Celestia Motherlode.
Un'altra ipotesi che mi viene è che quello che hai visto all'opera non fosse Celestia, ma Stellarium (http://stellarium.org/), che ha questa funzione "di serie". Stellarium è più simile a Perseus di quanto non lo sia Celestia: stellarium è un planetario.

ciao
gerlos

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <del> <cite> <code> <img> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <pre>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Insert Flickr images: [flickr-photo:id=230452326,size=s] or [flickr-photoset:id=72157594262419167,size=m].
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

CAPTCHA
Per provare che sei un visitatore umano, rispondi a questa domanda. È per evitare l'inserimento di messaggi spam.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image without spaces, also respect upper and lower case.