Un modem 56k compatibile con linux

Informatica

Hurrah! Ho trovato un modem 56k che funziona con GNU/Linux!

Vi sembra incredibile che di questi tempi di megabitpersecondo ci sia qualcuno che ancora si connette con un modem analogico, a 56 kbps?

Il fattaccio è questo: è un mese che la mia ADSL non funziona, e mi sono stancato e sto aspettando l'attivazione del nuovo abbonamento.
Esco a comprare un modem 56k. Funzionerà con Linux?

Dovete sapere che esistono 2 razze di modem analogici: quelli veri e quelli finti. Chiaramente, quelli veri funzionano con GNU/Linux.
Altrettanto chiaramente, quelli finti funzionano con MS Windows (ok, potreste considerarla una metafora, magari ci potreste vedere un doppio senso tipo "GNU/Linux è un VERO sistema operativo e MS Windows è tutto un imbroglio", ma lo avete pensato voi, io non l'ho detto!). :-)

Il problema è che quelli veri si collegano alla porta seriale, funzionano subito, senza bisogno di driver, sono costosi (perché c'è roba dentro), e non si trovano più, proprio come le porte seriali dei PC.

Quelli finti, al contrario, sono ovunque. Sono detti winmodem o soft modem. Li trovi integrati nei computer, esterni che si collegano alla porta USB e interni PCI. Costano poco o niente. Dentro c'è poco o niente, il grosso del lavoro lo fa il driver (rigorosamente proprietario) che installi in Windows, e fuori non c'è scritto neanche quel poco che ci hanno messo dentro (ossia il chipset).

E come fa uno che usa GNU/Linux? Fortunatamente per alcuni chipset dei volontari hanno scritto dei driver, e qualche produttore si è degnato di fornire dei driver proprietari. I siti di riferimento sono:
http://www.linmodems.org/
http://linmodems.technion.ac.il/
http://www.linuxant.com/ (Fornisce driver a pagamento per modem con chipset Conexant)

Purtroppo, non trovi quasi mai scritto che chipset c'è dentro il modem che stai per comprare. E allora? Uno tenta la fortuna, e poi magari sparge la voce, così gli altri saranno (forse) più fortunati.

Io sono stato fortunato. Ho comprato questo modem:
http://www.atlantisland.it/ita/prodotti/Connettivit%E0/PSTN/WebRunner_US...
Un Altantis Land WebRunner USB.
Siamo onesti... esteticamente è bruttarello... ma funziona, è questo che conta di più!

Dentro c'è un chipset ST Microelectronics, compatibile con i chipset SmartLink. E infatti, installando l'apparecchio in MS Windows XP, viene riconosciuto come un modem USB "SmartUSB56".
Curiosamente, lo script scanModem, fornito dai siti web citati, non lo identifica come compatibile.

Non vi tengo ulteriormente sulle spine. I sorgenti del driver per i kernel 2.4 e 2.6 li trovate qui:
http://linmodems.technion.ac.il/resources.html#smartlink

Bisogna scaricarlo, scompattare l'archivio, dare una lettura al file README, digitare make, e se la compilazione è andata a buon fine, digitare, da root make install. Successivamente, bisogna andare a copiare il file slmodemd specifico per la vostra distro dalla directory script nel file /etc/init.d/slmodemd, che gestisce l'avvio e l'arresto del servizio slmodemd, corregendo le variabili SLMODEMD_DEVICE=slamr0 e SLMODEMD_COUNTRY=USA in SLMODEMD_DEVICE=slusb e SLMODEMD_COUNTRY=ITALY.
Dimenticavo: perché la compilazione vada a buon fine è necessario aver installato i sorgenti del kernel (ma voi lo avevate già letto nel file README, e non avete avuto problemi, vero?). :-)

In Mandriva, attivate il servizio digitando "chkconfig slmodemd on", e poi avviatelo per provarlo con il comando "service slmodemd start" (tranquilli, le prossime volte partirà automaticamente al boot).

Ho poi scoperto (a posteriori) che questo driver era già disponibile come RPM precompilato nei repository di Mandriva 2007.1. In caso tu avessi installato il pacchetto fornito da Mandriva, dovrai andare a corregere il file /etc/sysconfig/slmodemd, impostando le variabili come indicato prima.

Beh, questa volta è andata. Se vi serve un modem 56k USB da usare con Linux, sapete che questo funziona. Io l'ho trovato a 25 euro su uno dei tanti siti che vendono prodotti Atlantis Land.

Trackback URL for this post:

http://gerlos.altervista.org/trackback/209

commenti

ritratto di Massimiliano

SONO TREMENDAMENTE

SONO TREMENDAMENTE SCONFORTATO!!!! Ho letto "Un modem 56k compatibile con linux". Il cuore ha fatto un balzo di gioia. Sto tentando da un bel po' di tempo di utilizzare Linux. Quanta fatca e.....risultati pressochè nulli (per la verità io sono un PC-incompetente di grado elevatissimo). Ero alla ricerca di un modem seriale 56k (mi dicono che con Ubuntu questo tipo di modem viene immediatamente riconosciuto...sarà vero?) e mi sono imbattuto nel tuo bel sito. Complimenti. Bravo!! Ma leggendo tutti quei "modifica qui, correggi le variabili, compila quest'altro".....mi sono spuntate le lacrime. Mai riusciro nell'intento! Per un volere superiore sono dannato ad essere un Windows-utente!! Oh sorte ria!!

ritratto di Cima

col seriale nessun problema

io al momento sono connesso con ubuntu tramite il mio buon vecchio modem seriale (sono un digital diviso ovvero dove abito non c'è l'ADSL).
usare un modem seriale con linux è semplicissimo basta configurare ppp tramite
pppconfig e lanciare successivamente i comandi pon [momecommessione] per connettersi e poff per disconnettersi qualche modem seriale si trova ancora online

ritratto di Massimiliano

mi rallegro per te caro

mi rallegro per te caro Cima! Ti illustro la mia situazione. Del modem sai già tutto, cercherò online un seriale. Per i primi passi e tentativi con Linux adopero (meglio dire: adopererei, se riuscissi) un vecchio Siemens scenic con lettore di CD Rom, HD 20 Giga 256 Mega di SDRAM. Sono in possesso di un CD con Ubuntu 6.10 ed un altro con Xubuntu 7.04. Entrambi tratti dai DVD allegati ad una rivista. Xubuntu non si installa perchè fallisce la creazione del filesystem; Ubuntu non va non ricordo più perchè......la beffa è che utilizzando il portatile e le versioni "live", essi vanno che è una meraviglia. Misteri! Un ciao e grazie per il tuo messaggio

ritratto di Marco

installazioine modem 56k

Ciao a Tutti,
ho da poco installato ubuntu sul mio oc, ora non riesco a fare il collegamento internet.
Premetto che sono un'autentica schiappa in sistemi Linux.
possiedo un modem Trust V 92 a 56k cpn porta seriale, tutti dicono che è facile da nstallare ma proprio a me non va.
Il problema è che il sisteme dice che non ci sono connessioni di rete. Qualcuno può essere così paziente da spiegarmi la procedura di installazione a partire dall'inizio?
Grazie in anticipo.
Marco

ritratto di Anonimo Infingardo

Caro Gerlos, ti scrivo..

Complimenti per la tua soluzione : se poi ce la spieghi ancora un "pochettino meglio" la capiamo anche noi che siamo Molto dubitosi e asinanti.
Comunque la proverò ( e smanettiamo brumm..brumm. ).

Se abiti a Milano : perchè non vieni a installarmelo : ti pago il disturbo.

Anche perchè : tra DRUPAL - JOOMLA - UBUNTU - XUBUNTU - ZABAION .. e Mortadelle varie : inizio a capire perchè zio Bill continua a farsi i soldi :

Tutto free "na bella minchia" !!!

Altro che Open Source : ci marciano sopra tutti su questi sistemi ( zio Bill per primo ..e gli altri .. via addietro )

A quelli di UBUNTU ORG : gliele ho già dette ( tanto che gli frega , loro sanno già tutto del loro sistema .. eh ).

ULTRASUONI Loris

info- chiocciola - ultrasuoni - net

ritratto di ANTONIO

Pure io...

...io ho lo stesso problema e mi tormenta l'idea di essere condannato ad avvalermi di Windows!!!

ritratto di federico

connessione con modem seriali

io ho un modem seriale hamlet 56k io con ubuntu 8.10 sono riuscito a farlo andare grazie a gnome ppp e usando il modo stupido ovvero saltando le righe di terminale. vado che è una meraviglia (vi sembra stupido che io lo dica, ma va al massimo cioe 56k) io lo comprato su ebay e mi funziona.

ritratto di Anonimo

modem usb & serial in linux

Una guida chiara pls , no scopiare notizie di quà e di là senza porvarle veramtente
bye

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <del> <cite> <code> <img> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <pre>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Insert Flickr images: [flickr-photo:id=230452326,size=s] or [flickr-photoset:id=72157594262419167,size=m].
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

CAPTCHA
Per provare che sei un visitatore umano, rispondi a questa domanda. È per evitare l'inserimento di messaggi spam.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image without spaces, also respect upper and lower case.