Questo spazio web personale nasce per raccontare e condividere le esperienze di astronomia, fisica, fotografia, informatica e software libero attraverso storie, appunti e fotografie.
Perchè la conoscenza deve essere condivisa!

Debian e un piccolo, vecchio, sporco portatile

Informatica
La schermata di login di xdm sul portatile "rigenerato"

Tempo ho recuperato un vecchio portatile Sony Vaio PCG-F801A (CPU AMD K6 500 MHz, 60 MB RAM), con l'intenzione di usarlo come terminale X del mio computer desktop con Mandriva Linux quando faccio riprese webcam in terrazzo. L'idea era di usarlo per le operazioni di puntamento e messa a fuoco, senza dover spostare l'ingombrante PC che ho sulla scrivania. Ma dopo avervi installato Debian Etch, devo ammettere che mi sono fatto prendere la mano e ho provato a "spremerlo" un po', con risultati sorprendenti!

Come e perché

Limbo
Questa è la direzione

Recentemente ho visto a teatro una versione teatrale del romanzo di Ray Bradbury Fahrenheit 451, e mi è rimasto in testa un pensiero...

Come probabilmente sapete, Fahrenheit 451, insieme a "1984" di Orwell e a "Il Mondo Nuovo" di Huxley, è un romanzo di fantascienza che prefigura una distopìa, in cui la società e gli individui vengono tenuti in una condizione di stagnante stabilità da una deliberata e pervasiva manipolazione delle coscienze attraverso un totale controllo dell'informazione disponibile.

Cambiare icona al menu Kickoff di KDE

Informatica

Stavolta vi mostro come cambiare l'icona predefinita dell'innovativo menù Kickoff di KDE, che probabilmente sarà il menù predefinito dell'imminente e rivoluzionario ambiente KDE 4, che sarà disponibile non solo per GNU/Linux e *BSD, ma anche per Windows e Mac Os X.

Basi di Ottica per astrofili

Astronomia
Ottica

Durante l'ultima riunione ORSA ho tenuto una presentazione dal titolo "Ottica spicciola".
Argomento della presentazione sono alcune nozioni sul comportamento della luce, le caratteristiche e il funzionamento di lenti, specchi e dei telescopi, le aberrazioni, e grandezze importanti come diametro, focale, apertura, ingrandimento e potere risolutivo.

Via il rumore con GREYCstoration

Fotografia Informatica
Telescopi e rumore

Un post velocissimo per segnalare GREYCstoration, un potente programma con cui sto smanettando negli ultimi tempi.
GREYCstoration è un programma open source in grado di fare diverse cose, ma per gli appassionati di fotografia come me la funzione più interessante è quella di riduzione del rumore.

Impostiamo il nostro sito su XEphem

Astronomia Informatica

Se mi seguite da un po', sapete già che sono un soddisfatto utilizzatore di XEphem, ma ammetto che, pur permettendoci di fare quasi tutto quel che può essere utile ad un astrofilo, spesso non è immediato capire come fare.
La prima cosa che uno fa di solito con un programma di astronomia è impostare la posizione del proprio sito osservativo, impostando coordinate e fusi orari. Vediamo come si fa con XEphem.

La mia Luna Rossa

La mia Luna Rossa

Ci sono rimasto troppo male per il maltempo la notte dell'eclissi di Luna. Ma evidentemente il Cielo ci ha voluto consolare, regalandoci questo spettacolare "surrogato" di eclissi. :-)

Prima VERA luce Pictor

Prima VERA luce Pictor

Prima vera ripresa con la camera CCD dell'ORSA, una (vecchia?) Meade Pictor 416XT applicata al fuoco diretto del mio Celestron C8 su montatura CG5.
La Luna, regione del Mare Crisium. Il Nord è approssimativamente in alto e l'Est a destra.

Appunti per un'eclissi mancata

Astronomia
Montatura CG5 e riprese fotografiche a grande campo 2

Ieri notte c'è stata un'eclissi totale di Luna, l'ultima prima del 21/12/2010, e per il maltempo me la sono persa! Mi ero preparato a fare una ripresa originale come questa, in cui l'inquadratura è centrata sull'ombra della Terra, ma il Cielo è stato ed è rimasto totalmente nuvoloso... e non ho potuto far nulla!
Visto che ci sono rimasto un po' deluso, almeno vi racconto come mi ero preparato e la tecnica che intendevo usare, almeno saremo preparati per la prossima eclissi totale di Luna...

Risiko!

Risiko!

Ieri grande partita a Risiko!
Ma come sempre, si è fatto troppo tardi per finire la partita... In questa foto abbiamo "congelato" (che freddo!) lo stato della partita.

Prato e rugiada

Prato e rugiada

Rugiada su un prato a Piano Battaglia, Sicilia. Elaborazione con gimp.

Fulmine

Fulmine

Un fulmine colto dopo due ore di riprese (automatiche!) durante un violento temporale. La pazienza è stata premiata!

Prossimi appuntamenti astronomici

Astronomia

Giovedì prossimo, 21 Febbraio ci sarà un eclissi totale di Luna. Quasi sicuramente organizzeremo una serata osservativa a Ventimiglia, nonostante l'orario non proprio comodo...

Come usare il cannocchiale polare

Astronomia
Piccolo Carro

Ecco degli appunti su uno degli accessori del nostro telescopio più utili per gli astrofili e peggio documentato in assoluto: il cannocchiale polare. Il cannocchiale polare, se ben allineato, è uno strumento formidabile per stazionare rapidamente la nostra montatura equatoriale alla tedesca. Chiaramente bisogna saperlo allineare e usare, ma purtroppo su questo punto la documentazione fornita è spesso mediocre. Anche se la montatura del mio telescopio è una Celestron CG5, quanto segue è applicabile quasi senza modifiche a qualsiasi altra montatura equatoriale alla tedesca, come ad esempio la Meade LXD75, la Synta HEQ5 o EQ6 (vendute sotto vari marchi, come Skywatcher e Orion).

Il Notturnale: un orologio notturno

Astronomia
Notturnale

Il Notturnale è uno strumento per calcolare l'ora locale a partire dalla data e dalla posizione di alcune stelle di riferimento.
In questa pagina vi racconto com'è fatto e come funziona, e vi dò un modello pronto da scaricare e costruire. Così, se vi trovaste persi in un deserto di notte e il vostro orologio avesse le pile scariche, potrete facilmente dire che ore sono (OK, se vi siete persi in un deserto avete sicuramente dei problemi ben più seri dell'orario, ma almeno volete ammettere che è un bel gadget astronomico?). ;-)

Condividi contenuti