software

Grafica e gestione dei colori in gnu/linux

Fotografia Informatica
Spazio cromatico CIE 1931

Era un bel po' che volevo scrivere su questo argomento... La gestione dei colori (CM o CMS, Color Management System) è una famiglia di tecnologie intese a rappresentare in modo oggettivo e preciso i colori tra dispositivi diversi, come macchine fotografiche digitali, scanner, monitor e stampanti, presupposto per la realizzazione di lavori di alta qualità.
Queste tecnologie sono arrivate da un bel po' di tempo anche nel mondo gnu/linux, ed anche i pinguini fotografi possono goderne, ed avere finalmente il santo graal della camera oscura digitale: una stampa della propria foto i cui colori siano uguali ai colori sullo schermo!
In questo post parliamo allora di programmi che supportano la gestione del colore: principalmente ArgyllCMS, LProf, digiKam, Gimp ed altri.

Una schermata ripresta dal "nuovo" portatile

Una schermata ripresta dal "nuovo" portatile

Una schermata che mostra il portatile rigenerato "al lavoro"!

Un racconto completo della rigenerazione di questo portatile grazie a Debian qui:
http://gerlos.altervista.org/debian-piccolo-vecchio-sporco-portatile

La schermata di login di xdm sul portatile "rigenerato"

La schermata di login di xdm sul portatile "rigenerato"

Per chi non ci crede, ecco una foto del portatile recuperato subito dopo l'avvio.

Un racconto completo della rigenerazione di questo portatile grazie a Debian qui:
http://gerlos.altervista.org/debian-piccolo-vecchio-sporco-portatile

Debian e un piccolo, vecchio, sporco portatile

Informatica
La schermata di login di xdm sul portatile "rigenerato"

Tempo ho recuperato un vecchio portatile Sony Vaio PCG-F801A (CPU AMD K6 500 MHz, 60 MB RAM), con l'intenzione di usarlo come terminale X del mio computer desktop con Mandriva Linux quando faccio riprese webcam in terrazzo. L'idea era di usarlo per le operazioni di puntamento e messa a fuoco, senza dover spostare l'ingombrante PC che ho sulla scrivania. Ma dopo avervi installato Debian Etch, devo ammettere che mi sono fatto prendere la mano e ho provato a "spremerlo" un po', con risultati sorprendenti!

Menù kickoff personalizzato

Menù kickoff personalizzato

Il menù Kickoff di Mandriva personalizzato come indicato in:
http://gerlos.altervista.org/blog/2008-03-11-cambiare-icona-menu-kickoff...

Il cerchio rosso evidenzia la nuova icona.

Cambiare icona al menu Kickoff di KDE

Informatica

Stavolta vi mostro come cambiare l'icona predefinita dell'innovativo menù Kickoff di KDE, che probabilmente sarà il menù predefinito dell'imminente e rivoluzionario ambiente KDE 4, che sarà disponibile non solo per GNU/Linux e *BSD, ma anche per Windows e Mac Os X.

Menu Kickoff predefinito di Mandriva

Menu Kickoff predefinito di Mandriva

Il pulsante predefinito del manù Kickoff di Mandriva. Lo personalizziamo in questa pagina:
http://gerlos.altervista.org/blog/2008-03-11-cambiare-icona-menu-kickoff...

Telescopi e rumore

Telescopi e rumore

Una dimostrazione di come il plugin GREYCstoration di Gimp può ridurre il rumore di una fotografia digitale.
Ho solo elaborato con GREYCstoration alcuni riquadri dell'immagine per mostrare il miglioramento ottenuto.

Per apprezzare al meglio i risultati, guarda l'immagine originale.

Via il rumore con GREYCstoration

Fotografia Informatica
Telescopi e rumore

Un post velocissimo per segnalare GREYCstoration, un potente programma con cui sto smanettando negli ultimi tempi.
GREYCstoration è un programma open source in grado di fare diverse cose, ma per gli appassionati di fotografia come me la funzione più interessante è quella di riduzione del rumore.

Impostiamo il nostro sito su XEphem

Astronomia Informatica

Se mi seguite da un po', sapete già che sono un soddisfatto utilizzatore di XEphem, ma ammetto che, pur permettendoci di fare quasi tutto quel che può essere utile ad un astrofilo, spesso non è immediato capire come fare.
La prima cosa che uno fa di solito con un programma di astronomia è impostare la posizione del proprio sito osservativo, impostando coordinate e fusi orari. Vediamo come si fa con XEphem.

Avviare Stellarium con un fuso orario differente

Astronomia Informatica

Come forse sapete, Stellarium è uno splendido programma di planetario che ci mostra il Cielo sopra le nostre teste in modo realistico e spettacolare. È libero e disponibile per una varietà di sistemi operativi, tra cui GNU/Linux, Mac Os X e MS Windows. Vediamo come fare ad avviarlo con un fuso orario diverso dal predefinito.

Sfogliare condivisioni Windows con Xubuntu

Informatica

Stasera, cercando di accedere dal mio iMac G3 (su cui gira Xubuntu 7.10 PPC) alla mia home directory condivisa tramite Samba dal mio PC (su cui gira Mandriva Linux), ho scoperto l'ennesima applicazione di FUSE, fusesmb, che permette di sfogliare le cartelle condivise in rete come

Ricetta: server LAMP con Debian

Informatica

La volta scorsa vi ho parlato di come ho installato e fatto funzionare VMware Server su Mandriva 2008, nel contesto del mio progetto di realizzare "dal basso", componente per componente, un portale per una scuola di specializzazione.

Oggi vediamo come ho installato Debian Etch sul server virtuale, quali componenti ho installato e, cosa più importante, perchè.
La configurazione dei servizi e la migrazione dell'installazione dalla macchina virtuale ad una pendrive avviabile da usare con Linutop saranno trattati nei prossimi post.

Un server virtuale con VMware

Informatica

In un post scritto ieri ho detto che sto lavorando a un portale e un server web interamente basati su software libero (LAMP + Drupal + Linutop), e ho tracciato a grandi linee il progetto e le fasi di realizzazione.

In questo post vi racconto la prima fase del progetto, ossia l'installazione del primo server di prova in una macchina virtuale di VMware.

Progetto: server web

Informatica

Nelle ultime settimane mi sono imbarcato in un progetto interessante: realizzare un portale per la scuola di specializzazione di mio padre.

L'idea è di realizzare un sito web dove andranno a confluire informazioni sulla scuola, materiale delle lezioni, un calendario degli eventi, degli articoli tematici, contributidegli studenti, notizie e un forum di discussione, ovviamente non tutto subito!

Condividi contenuti